top of page

Riscoprire i sapori autentici: Le proprietà benefiche delle verdure amare



Fare una passeggiata e tornare con un gran regalo.

La rucola selvatica. La riscoperta dei gusti veri, del naturale!


L’amaro di alcuni alimenti è talvolta fornito dalla presenza di sostanze, come i polifenoli, delle quali sono ampiamente note le proprietà benefiche e l’azione antiossidante, antiaterogena e antinfiammatoria. A molti cibi amari commestibili, assunti nelle giuste quantità, sono riconosciute proprietà digestive, depurative a livello epatico, antinfiammatorie a livello gastrico, diuretiche e ansiolitiche.


Di seguito una lista di cibi amari salutari e di facile reperibilità, dalla quale attingere per rieducare un palato troppo abituato al dolce e arricchire e diversificare la dieta.



  • Broccoli

  • Carciofi

  • Cavoletti di Bruxelles

  • Cavoli

  • Cicoria

  • Radicchio

  • Ravanelli

  • Rucola

  • Scarola


Alcune tra le verdure amare più diffuse fanno parte della famiglia delle Composite e non mancano ortaggi amari tra le Crucifere. Caratteristica comune è una spiccata azione depurativa, antinfiammatoria e di sostegno al sistema immunitario, abbinata alla presenza di sali minerali, vitamine e fibre, il tutto coronato da un basso apporto calorico. Alla cinarina contenuta nel carciofo sono riconosciute proprietà digestive, diuretiche ed epatoprotettive. Tutte queste verdure contribuiscono inoltre a regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

Post recenti

Mostra tutti

Untitled

Comments


bottom of page